“Diamo seguito all’impegno assunto nell’utilizzo del nuovo ‘Fondo per l’inclusione delle persone con disabilità, con uno stanziamento di risorse per 60 milioni di euro da destinare alle Regioni e Province autonome per la promozione di attività ludico-sportive; la riqualificazione di strutture semiresidenziali; i servizi in ambito sportivo a favore delle persone con disabilità, come l’acquisto di attrezzature, ausili e mezzi di trasporto.

Risorse importanti per realizzare progetti che nascono con l’obiettivo di abbattere ogni barriera e favorire la piena partecipazione delle persone con disabilità nella vita quotidiana senza discriminazioni di nessun tipo. Infatti, tra l’altro, i progetti dovranno essere privi di barriere, non solo architettoniche, ma anche sensoriali, e prevedere la realizzazione di laboratori, perché l’attività lavorativa e formativa è un grande strumento di inclusione.

Confido che le Regioni sapranno fare buon uso di questo fondo e che proporranno iniziative utili a questo scopo, che non solo avranno una grande valenza per queste persone ma saranno un segnale importante per tutta la collettività”.

Così il Ministro per le disabilità, Erika Stefani.

Ulteriori informazioni sul funzionamento del Fondo sono consultabili alla pagina dedicata alle misure.

Categorie: Assistenza

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa fare E.T.S. Centro Studi Disability and Transport System