Profilo

  • Psicoterapeuta in Gestaltanalitica e ricercatrice in Neuroriabilitazione
  • Laureata in Psicologia clinica e di comunità con tesi su “Strategie di coping e livello di burnout nel personale sanitario di reparti di oncologia versus altri reparti”
  • Specializzata in Psicoterapia di gruppo e individuale (approccio psicoterapico Gestaltanalitica)
  • Dal 2015, in qualità di ricercatrice scientifica, si occupa di percorsi riabilitativo/educativi per patologie neurologiche come Sclerosi Multipla, Malattia di Parkinson, Ictus, Distonie e Disturbi Psicogenici
  • Ha condotto, in qualità di ricercatrice scientifica, ricerche e counseling psicologico nell’ambito della predizione e prevenzione delle cadute nelle patologie come Sclerosi Multipla, Malattia di Parkinson, Ictus, Distonie e Disturbi Psicogenici lavorando con pazienti e caregiver
  • Ha collaborato con il Centro Malattie Extrapiramidali e la UOS Disturbi del Movimento dove si è formata nell’ambito dei disturbi del movimento su prevenzione, diagnosi precoce e gestione delle complicanze psichiatriche (sessualità, alimentazione compulsiva, shopping patologico, pudding, sindrome da disregolazione dopaminergica) legate all’assunzione di farmaci dopaminergici in pazienti affetti da Malattia di Parkinson
  • Dal 2017 collabora con l’equipe multidisciplinare dedicata alla Stimolazione Cerebrale Profonda (DBS)  con un ruolo attivo nel reclutamento dei pazienti candidabili alla neurochirurgia e nell’accompagnamento del paziente nei mesi successivi all’intervento fino alla stabilizzazione della condizione motoria e psichica
  • È docente a contratto con cattedra in Psicologia del lavoro (corso: Il lavoro d’equipe nelle professioni sanitarie e gestione dei conflitti attraverso l’utilizzo della tecnica “Gruppo Balint”)
Cosa fare E.T.S. Centro Studi Disability and Transport System
Parkinson Acceptance Training