«Possiamo avere il Maxxi in Maggio». Al telefono è Angela Berinati, un angelo che fa l’avvocato nello studio legale A&A, fondato a Busto Arsizio da Giorgio Albé. A&A ha sponsorizzato le quattro tappe varesine della mostra fotografica parlante #NonChiamatemiMorbo, mettendo insieme responsabilità sociale dello studio e passione per la fotografia di Albé. Inaugurando una di quelle tappe, conobbi Angela e il suo entusiasmo per la nostra collaborazione che poteva continuare ben oltre Varese. Non sapevo ancora che Giorgio andasse fiero di essere classificato come studio “azienda amica del Maxxi”. È stato il mio assillo per trovare a Roma una sede espositiva “culturalmente” prestigiosa per NonChiamatemiMorbo a farci scoprire il comune interesse per la Capitale.

Continua la lettura su Linkedin


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa fare E.T.S. Centro Studi Disability and Transport System